Contratto di Ricollocazione Generazioni

Contratto di Ricollocazione Generazioni

I destinatari  di questa misura di politica attiva del  lavoro, sono le persone “con almeno 30 anni di età compiuti alla data della presentazione della domanda di adesione” in cerca di prima occupazione o di nuova occupazione, privi di impiego residenti nel territorio della Regione Lazio al momento dell’invio dell’adesione. I cittadini stranieri “con almeno 30 anni di età compiuti alla data della presentazione della domanda di adesione” in cerca di prima occupazione o di nuova occupazione dovranno essere in possesso di un regolare permesso di soggiorno.

L’adesione dovrà essere effettuata esclusivamente in modalità telematica, previa registrazione sul sito http://www.regione.lazio.it/SistemaInformativoLavoro/home/   

Successivamente,  i richiedenti saranno convocati dal Centro per l’Impiego, che, verificato il possesso dei requisiti richiesti, li prende in carico e li informa sulle opportunità offerte dal Contratto di ricollocazione.
Con il supporto del CPI, l’utenza potrà scegliere Aisfor come  soggetto privato accreditato che li accompagnerà  nel percorso della ricollocazione attraverso la stipula del Contratto di Ricollocazione (CdR).  I  richiedenti  usufruiranno di un servizio di orientamento specialistico che consentirà loro di capire meglio le proprie attitudini, capacità e competenze individuando il percorso più idoneo per l’inserimento o il reinserimento nel mondo del lavoro, al termine del quale il destinatario dovrà scegliere se effettuare un percorso di accompagnamento al lavoro subordinato o un percorso di accompagnamento al lavoro autonomo.
Nel primo caso possono essere previsti il tirocinio e/o altre attività di formazione. Il contratto di ricollocazione ha una durata di 6 mesi dalla data in cui viene stipulato.

Richiedi info

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo il
D.Legs 196/2003*

Corso in evidenza

GREEN JOBS

  RIESCO è il progetto della Regione Lazio rivolto ai ragazzi dai 18 ai 29 anni in cerca di lavoro.  Il progetto prevede per un anno, per circa 5.000 giovani, un corrispettivo di 600 euro al mese. erogati tramite la 'Carta Riesco', una prepagata che consente di acquistare una serie di servizi a …

vedi tutti